Come impostare la logistica su Shopify

Categorie

Nel comprare un prodotto online uno dei parametri che determinano la chiusura del nostro acquisto è la spedizione. La velocità e l’integrità con cui ci arriva il pacco sono dei fattori fondamentali che ci aiutano a capire se l’azienda ha il suo valore ed è vantaggioso fidelizzarsi. 

Dal momento in cui clicchiamo su Conferma Ordine al tanto agognato arrivo del prodotto a casa nostra, intercorrono tutta una serie di fasi e operazioni decisive che vanno dal recupero della merce in magazzino, alla preparazione della spedizione, al trasporto. Ogni fase ha le sue procedure e le sue particolarità e tutto deve essere eseguito nel più breve tempo possibile e nel modo più efficiente possibile così da poter offrire un servizio di alto livello al cliente. 

Tutte queste fasi di recupero e trasporto fanno parte del grande mondo della logistica. Saper organizzare e gestire le merci, facendole giungere direttamente a casa dei clienti o nei punti di ritiro con la massima sicurezza e rapidità, sono aspetti essenziali di cui nessun business e-commerce può fare a meno, che si tratti di progetti gestiti su store Shopify o Shopify Plus

Gli elementi della logistica su Shopify

Per gestire una logistica in Shopify efficiente occorre saper organizzare e integrare al meglio tutti gli elementi che la compongono. Ma quali sono, di preciso, i fattori da tenere in considerazione per un e-commerce Shopify?

  • Software: facciamo riferimento sia alla piattaforma e-commerce Shopify, sia ai software gestionali per la gestione ottimale del magazzino che consentono di tenere traccia di tutti i movimenti, le scorte, le spedizioni e così via. I sistemi gestionali possono essere integrati a Shopify grazie allo sviluppo di connettori.
  • Magazzino: il luogo dove tutto è concentrato, il luogo dove vengono stoccati tutti i prodotti che andranno spediti una volta venduti. Escludendo il dropshipping, che non prevede l’utilizzo di un magazzino fisico per il vendor, l’ambiente dove si raccolgono e si spediscono i prodotti deve assolutamente prevedere un’organizzazione rigorosa, in grado di anticipare le eventuali criticità e di gestire e inviare tutti gli ordini nel più breve tempo possibile. Su Shopify il magazzino può essere gestito manualmente oppure sincronizzato tramite connettore.
  • Corrieri: la scelta del corriere più adatto alle proprie esigenze di business deve essere ben ponderata, considerando tutti i pro e contro. Per esempio, un fattore importante è la possibilità di monitorare tutte le fasi e il percorso del pacco fino al momento dell’arrivo al cliente. Un servizio puntuale e professionale è molto vantaggioso, dal momento che di fatto l’unico contatto di chi ordina su un e-commerce è con il corriere.

La gestione delle spedizioni con Shopify

L’impostazione della logistica in Shopify passa fondamentalmente dalla configurazione dei profili, delle zone e dalle tariffe di spedizione. Queste possono essere configurate direttamente tramite il pannello di controllo di Shopify oppure possono essere gestite tramite applicazioni e servizi di terze parti.
Vediamole assieme:

Profili di spedizione

Innanzitutto la prima cosa da considerare è che Shopify mette a disposizione dei merchant un importante e funzionale strumento: il profilo di spedizione. Capita a volte che si renda necessario impostare delle tariffe di spedizione differenti per una certa tipologia di prodotti. Esistono: 

  • profilo di spedizione generale, il più usato, che è un insieme di regole (come le tariffe di spedizione) che sono valide per tutti i prodotti;
  • profili di spedizione personalizzati, che sono utilizzati quando si vogliono impostare delle regole diverse per le tipologie di prodotti differenti. Ad esempio, si vogliono attribuire delle tariffe diverse per dei prodotti piccoli e dei prodotti grandi, o ancora prodotti fragili o prodotti pesanti. Si possono creare fino a 99 profili di spedizione.

Per impostare, modificare o eliminare dei profili di spedizione basta andare nella sezione Spedizione e consegna nel menù di Shopify e cliccare su Tariffe di spedizione personalizzate. 

Le zone di spedizione in Shopify

Mentre si andrà a impostare il profilo di spedizione verrà richiesta la creazione delle zone di spedizione che risultano estremamente utili quando dobbiamo, per esempio, alzare le tariffe per stati o province che richiedono maggiore impegno e spesa per raggiungerli, o abbassarle per gli stati o province dove si produce o si hanno tanti magazzini. 

Come creare una zona di spedizione? Una volta entrati nel profilo di spedizione si dovrà cliccare “Crea zona” e andare a selezionare mercati, stati o province, dando inoltre il nome alla zona di spedizione. 

Come gestire le tariffe

Una volta creata la zona di spedizione, si dovrà inserire la tariffa mostrata al momento del checkout. Essa può essere inserita dettando determinate condizioni legate all’ammontare totale della spesa all’interno del checkout, al peso della spedizione oppure può essere calcolata automaticamente dal corriere prescelto, se integrato con Shopify.

La piattaforma quindi permette anche di impostare un costo di spedizione gratuito per tutti gli ordini, aspetto accattivante per il cliente; oppure spedizione gratuita per acquisti a partire da una soglia stabilita (ad esempio: sopra i 75 euro, spedizione gratuita).

Note su peso e tempo di spedizione

Il peso è un parametro fondamentale nel caso la spedizione venga calcolata in base a questa variabile. È essenziale quindi che ogni prodotto abbia illustrate le caratteristiche di peso e le misure del prodotto, per sapere che pacco assegnargli e far capire al cliente e al corriere quanto andrà a costare la spedizione.

Nel caso di integrazione tra e-commerce e magazzino con un connettore, peso e grandezza vengono automaticamente popolati, altrimenti dovrebbe essere inserita manualmente nella scheda prodotto.

Per quanto riguarda i tempi di consegna, normalmente negli e-commerce Shopify il tempo di spedizione viene inserito manualmente oppure viene calcolato ogni volta se si adottano integrazioni con i corrieri.

Conclusioni

La logistica è una delle fasi più importanti. Non deve essere trascurato nessun dettaglio nei processi di elaborazione e spedizione dell’ordine. La scelta del corriere va ben ponderata sulla base di tutti i fattori visti sopra. Perché, alla fine, ciò che conta per il cliente è come e in quanto tempo riceve il suo ordine. Se l’iter di spedizione è snello e organizzato e il corriere affidabile e professionale, ne trae vantaggio anche l’azienda. Inoltre negli ultimi anni, è diventato sempre più importante l’aspetto legato alla sostenibilità e alla logistica di prossimità con procedure attente all’ambiente e alla riduzione della produzione di CO2. 

Shopify non lascia sicuramente al caso la gestione della logistica grazie all’ampio ventaglio di app e funzionalità messe a disposizione dalla piattaforma. Con uno studio attento del progetto e-commerce Shopify, risulterà smart anche la gestione degli ordini e delle spedizioni!

Conosci il nostro software di gestione delle spedizioni e-commerce? Ti permetterà di tenere sempre bassi i costi fissi e migliorare la tua strategia e-commerce. Scopri di più sul sito alfred24.it.

A proposito dell'autore

Team alfred24

Potrebbe interessarti anche

Non hai ancora un account? Registrati.